IN THE BOX loves GREEN FINGERS MARKET

E’ una storia che parte da un amore comune, quello di ricercare la bellezza in ogni sua forma.
E’ così che all’interno del paradiso delle piante, mescolato al sapore vintage degli arredi nasce la collaborazione tra il brand di calze e apparel milanese IN THE BOX e GREEN FINGERS MARKET, il tempio dedicato al design del verde creato dal plant artist giapponese Satoshi Kawamoto.
 
GREEN FINGERS MARKET nasce a New York e un anno e mezzo fa apre le sue porte a Milano proponendo un nuovo modo di interpretare il verde all’interno di uno spazio creativo dove Satoshi Kawamoto ospita con grande cura estetica tutto ciò che ama, dagli oggetti all’abbigliamento, con l’intento di comunicare un vero e proprio lifestyle.
 
All’interno del GREEN FINGERS MARKET, estro creativo e cura dei dettagli si mescolano armoniosamente per dare vita a una urban jungle che è molto più di una boutique, dove ritrovare il piacere di un ambiente architettato meticolosamente, come dice il suo motto “the garden – was not built in a day”. Ed è proprio qui che il mondo vegetale si unisce a oggetti dal sapore vintage a supporto di uno stile di vita indipendente che guarda alla natura come parte fondamentale del proprio quotidiano.
 
E’ con questo spirito che IN THE BOX entra all’interno dell’hub creativo di GREEN FINGERS MARKET con una proposta di calze che si integrano perfettamente nel contesto dello store e che segnano l’inizio di una nuova storia. Un percorso che arricchisce la passione di Mario Pastorini, direttore creativo di IN THE BOX per il vintage, il green e per la moda ricercata che vuole avvicinarsi sempre di più alla natura con l’intento di diventare ogni giorno più sostenibile.